10 nomi di cani divertenti per i cani dei presidenti degli Stati Uniti

Lunedì è il Presidents Day, quindi oggi salutiamo gli uomini stimati (e, si spera, un giorno, le donne) che hanno servito nella più alta carica del nostro paese con questo elenco dei 10 nomi di cani più belli per i cani dei presidenti degli Stati Uniti, secondo i nostri amici su DoggieNames.com:

1. George Washington: Sweet Lips

Foxhound americani.



George Washington ha inventato il Foxhound americano. Fotografia di Steve Heap / Shutterstock.

mix di basset hound bulldog francese

George Washington era un vero appassionato di cani, possedendo più di 25 cani. Ha inventato una razza - il Foxhound americano - mescolando i suoi Black and Tan Coonhound con i segugi da caccia francesi che ha ricevuto in dono negli anni '80 dal 1780 dal suo alleato della guerra rivoluzionaria, il marchese de Lafayette. Sweet Lips era uno di questi mix.



Il branco di Washington comprendeva anche diversi cani i cui nomi sembrano suggerire che potrebbero aver avuto un po 'di problemi con l'alcol: Drunkard, Taster, Tipler e Tipsy. Questo è qualcosa che non si impara nei libri di storia: vecchi cani da caccia che festeggiano a Mount Vernon! Seriamente, non siamo sicuri del motivo per cui il padre fondatore ha deciso di chiamarli così: non era davvero noto per il suo rauco senso dell'umorismo, ma siamo contenti lo stesso.

2. Abraham Lincoln: Fido

Golden Retriever prurito.



Abraham Lincoln aveva un mix Retriever chiamato Fido. Fotografia di Neonci / Shutterstock.

Abraham Lincoln ha dato al suo amato mix Retriever e cane di famiglia questo nome classico, che significa 'fedele' o 'leale' in latino. I presidenti sono dei trendsetter, dopotutto, quindi potrebbe essere che il nome Fido abbia spazzato la nazione dopo che Lincoln lo ha scelto per il suo cucciolo. Direi anche che è ora di un ritorno!

3. Franklin Delano Roosevelt: Fala

Fala e la statua di FDR.

Il posto d'onore di Fala al FDR Memorial a Washington, DC. Fotografia tramite Wikimedia.



Secondo il Presidential Pet Museum, l'amato Scottish Terrier di Franklin Delano Roosevelt è stato chiamato 'Murray il fuorilegge di Falahill' in onore di un antenato scozzese di Roosevelt. Fala era solo un soprannome. Uno dei primi animali domestici più iconici e amati, Fala è persino rappresentato al memoriale ufficiale di FDR ai piedi del suo proprietario.

4. Richard Nixon: dama

Richard Nixon. Il senatore e vicepresidente (e futuro presidente degli Stati Uniti) Richard Nixon con il suo cane, Chequers, 1952.

Il senatore e vice candidato presidenziale (e futuro presidente degli Stati Uniti) Richard Nixon con il suo cane, Checkers, 1952. Fotografia di Everett Collection Inc / Alamy Stock Photo.

In un famoso discorso del 1952, l'allora candidato alla vicepresidenza Richard M. Nixon ha risposto alle accuse di irregolarità nella raccolta di fondi insistendo che l'unico regalo che avesse mai ricevuto era un Cocker Spaniel in bianco e nero di nome Checkers dalle sue giovani figlie Tricia e Julie e che non lo avrebbe restituito.



Fatto interessante:I dama non hanno mai vissuto alla Casa Bianca. Tuttavia, è un nome eccellente per un animale domestico macchiato di bianco e nero.

5. John F. Kennedy: Macaroni (e Gaullie e Pushinka ...)

La famiglia Kennedy con i cani durante un weekend.

La famiglia Kennedy con i cani durante un weekend. Fotografia di Stocktrek Images, Inc. / Alamy Stock Photo.

Ok, Macaroni non è in realtà un cane, ma un pony, che era uno spettacolo familiare alla Casa Bianca John F. Kennedy. È stato chiamato, abbastanza patriotticamente, dalla famosa canzone popolare 'Yankee Doodle' (che, per inciso, sarebbe anche un adorabile nome di cane).

I Kennedy avevano tonnellate di animali domestici, tra cui Gaullie, un barboncino francese che potrebbe aver preso il nome dal presidente francese Charles De Gaulle, e Pushinka, il cucciolo di uno dei famosi cani spaziali dell'Unione Sovietica, un regalo del premier Nikita Khruschev.

6. George H.W. Bush: Millie

Il presidente George H.W. Bush (41) cammina sul prato sud della Casa Bianca, seguito da Millie e dai suoi cuccioli nel 1989.

Il presidente George H.W. Bush (41) cammina sul prato sud della Casa Bianca, seguito da Millie e dai suoi cuccioli nel 1989. Fotografia di Everett Collection Inc / Alamy Stock Photo.

Il presidente George H.W. e il popolarissimo English Springer Spaniel di Barbara Bush è stato l ''autrice' del best sellerMillie's Book, che in qualche modo ha trovato il tempo di scrivere nonostante abbia dato alla luce una cucciolata di cuccioli della Casa Bianca, tra cui Spot, che era uno degli animali domestici presidenziali di George W.

7. Barack Obama: Bo e Sunny

Il presidente Barack Obama corre lungo l

Il presidente Barack Obama corre lungo l'East Colonnade con il cane di famiglia Bo. Fotografia di Pete Souza. Archivio fotografico americano / Alamy Stock Photo

sono i pomeraniani ipoallergenici

Malia e Sasha Obama hanno mantenuto il loro papà alla sua promessa che se avesse vinto le elezioni presidenziali del 2008, avrebbero potuto prendere un cane. Secondo quanto riferito, le ragazze hanno chiamato il loro cane da acqua portoghese dopo il musicista Bo Diddley, che è anche il soprannome del padre di Michelle Obama. Da allora hanno aggiunto Sunny al pacchetto.

8. Gerald R. Ford: Libertà

Un cane Retriever che attraversa le foglie di autunno.

Il presidente Ford aveva un Golden Retriever di nome Liberty (guarda l'anteprima per la foto di Ford e Liberty nello Studio Ovale). Fotografia Leoba | Thinkstock.

Non solo Liberty è un nome da compagnia presidenziale perfettamente patriottico, ma questo bellissimo Golden Retriever è stato un altrettanto fantastico primo cane, un vero migliore amico del presidente Gerald R. Ford e della sua famiglia. Guarda l'anteprima per una foto di Liberty e del presidente Ford!

9. Lyndon Johnson: lui e lei

Lyndon Johnson aveva Beagle. Fotografia Halfpoint | Thinkstock.

Questa famosa coppia di fratello e sorella Beagles erano gli amati animali domestici di Lyndon Johnson. Ma nel bel mezzo di una presidenza turbolenta, che ha visto l'ascesa del coinvolgimento degli Stati Uniti in Vietnam e le turbolenze sui diritti civili, Johnson ha creato una tempesta di fuoco tutta sua, facendo notizia in prima pagina come un possibile molestatore di cuccioli quando è stata scattata una foto di lui che si sollevava. Lui per le orecchie.

10. James Garfield: veto

James Garfield era il nostro presidente più breve a causa del suo assassinio nel 1881, ma aveva un cane nero di Terranova con un nome molto intelligente per qualcuno eletto alla sua alta carica.

Miniatura: GERALD FORD 38 ° Presidente degli Stati Uniti nello Studio Ovale con il suo golden retriever Liberty, nel novembre 1974. Fotografia di David Kennerly / funzionario della Casa Bianca. Pictorial Press Ltd / Alamy Foto Stock.